tinteggiatura ufficio rappresentanza

La tinteggiatura perfetta per un ufficio di rappresentanza

Pensa a quale sia il luogo in cui molti di noi trascorrono tante ore durante la giornata, più o meno dalle 9 di mattina fino alle 6 di sera: proprio così, l’ufficio. E’ questo il posto in cui passiamo la maggior parte delle nostre giornate lavorative, fa mail, telefonate e riunioni. Proprio per questo, è importante fare in modo che l’ufficio  sia quanto di più il luogo capace di rappresentarci, di somigliare al nostro lavoro e alla società di cui facciamo parte.

E’ quindi importante che la scelta degli arredi e dei complementi d’arredo sia fatta tenendo in considerazione l’immagine di sé che si vuole trasmettere. Ugualmente, la scelta dei colori rappresenta una scelta chiave per dare allo spazio l’aspetto che davvero si vuole che abbia. Questo è tanto più vero quando si parla di un businness in cui l’immagine gioca un ruolo chiave, così come può essere per un ufficio di rappresentanza.

Vediamo quindi insieme quali sono i nostri consigli perché la tinteggiatura di un ufficio di rappresentanza possa risultare perfetta.

TINTEGGIATURA PER INTERNI

LEGGI L’OFFERTA E CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA E SENZA IMPEGNO

VAI ALL’OFFERTA

OFFERTA 8€ MQ

Contenuto dell’articolo

 

Preparare le pareti

Se questo vale per qualunque lavoro di tinteggiatura, è sicuramente vero che quando si deve andare ad operare in un ambiente nel quale deve essere evidente il posizionamento alto di un’azienda, ecco che il punto di partenza per un lavoro di tinteggiatura di un ufficio di rappresentanza deve partire è la preparazione della stanza e delle pareti
Dopo quindi aver coperto gli eventuali mobili e i pavimenti, diventa essenziale valutare come sia necessario procedere con la rasatura delle pareti, in modo da preparare le pareti a ricevere la pittura.

Leggi...   Come imbiancare una parete

Pensare al colore

Passiamo ora a parlare di un tema importante per procedere nel modo migliore alla tinteggiatura di un ufficio di rappresentanza: la scelta del colore. Partiamo da due considerazioni: è probabile che una società abbia, all’interno della propria immagine coordinata, dei colori particolari di riferimento. La prima possibilità da tenere in considerazione è, quindi, proprio quella di valutare se possa essere sensato scegliere il proprio colore aziendale. In secondo luogo, bisogna tener presente quale siano lo stile e i colori dell’arredamento, per fare in modo che pareti e mobili ben si adattino per creare un effetto estetico e cromatico gradevole.

A questo punto, siamo pronti per parlare di cromoterapia. Conosci questa disciplina? Afferma che i colori agiscano a livello fisico, mentale ed emozionale sull’uomo, definendo quindi quali sono gli effetti il loro uso riesce a provocare. Ecco, è quindi sempre importante considerare che la scelta di un colore piuttosto che un altro è un indicatore che riesce a farsi promotore e portavoce di un diverso messaggio.  

Tornando quindi alla tinteggiatura del nostro ufficio di rappresentanza, è chiaro quindi sia importante la scelta del colore. Bisogna soffermarsi a scegliere una cromia che sia ben capace di coniugare la capacità di stimolare la fantasia e la possibilità di mantenere alta l’attenzione di chi lavora in quell’ambiente. Unitamente a questo, è importante che sia ben capace di farsi portavoce dei valori che la società vuole rappresentare. Per un ufficio che vuole assumere una connotazione elegante, sobria e formale, la scelta migliore è quella di optare per tonalità neutre, in particolare bianco, grigio, beige e tortora.

Scegliere la tonalità perfetta

Vediamo ora insieme quali sono i vantaggi per ognuno di questi colori: 

Leggi...   Bagno rosso e bianco

–        Bianco: partiamo proprio da lui, da quel bianco che sa di luce e purezza. Scegliere questa tonalità per tinteggiare le pareti di un ufficio di rappresentanza è perfetto per tutti quegli spazi che hanno bisogno di luminosità e spazialità. Uno dei più grandi vantaggi del bianco è infatti quello di aiutare a creare una percezione di aumento visivo degli ambienti, che diventano così ampi e spaziosi.

–        Grigio: colore molto elegante e raffinato, è assolutamente perfetto per un ufficio elegante. Permette di creare bellissimi contrasti tra il colore scuro delle pareti e la cromia chiara dei mobili e dei complementi d’arredo, dei quali costituisce lo sfondo perfetto. Per scegliere il grigio, è importante fare un’accurata valutazione per capire quale sia l’effettiva luminosità della stanza, per creare un giusto compromesso tra luminosità naturale e luminosità artificiale.

–        Beige: colore neutro per eccellenza, è la tonalità perfetta per la tinteggiatura di un ufficio di rappresentanza per regalargli ricercatezza ed eleganza. Presente in diverse sfumature, chiare e scure, si adatta molto bene a diverse condizioni di luce. 

–        Tortora: molto usato anche nell’arredamento delle case, il tortora è una tonalità che è molto apprezzata per la sua eleganza e delicatezza. Molto luminoso, è perfetto anche per tutti quegli ambienti che non possono contare su una grande quantità di luce naturale.

Abbiamo quindi parlato di quelle che sono le percezioni che le diverse tonalità possono creare nel momento in cui vengono scelte per la tinteggiatura delle pareti di un ufficio di rappresentanza. E per quanto riguarda i soffitti? Per quanto inusuale, è possibile scegliere di utilizzare una tinta colorata anche per il soffitto. Anche qui, bisogna sempre ricordarsi che la scelta della tonalità ne può influenzare la percezione. I colori più scuri tendono infatti a far apparire i soffitti più bassi, mentre le tinte chiare ne amplificano l’altezza.

Leggi...   Tinteggiatura Interni Roma, soluzioni e consigli.

Preparare le pareti e scegliere le tonalità più adatte sono quindi le attività che devono essere pianificate nel momento in cui si decide di tinteggiare un ufficio di rappresentanza. Per riuscire ad ottenere un risultato che possa essere all’altezza delle più alte aspettative, è fondamentale affidarsi all’esperienza di un professionista, che possa fornire consulenza e mettere al proprio servizio le sue capacità e competenze. Se quindi hai bisogno di un pittore edile a Roma per la tinteggiatura del tuo ufficio di rappresentanza, trovi qui i miei riferimenti: ti farò avere un preventivo personalizzato entro 24 ore!cio 

 

TINTEGGIATURA PROFESSIONALE

Contattami senza impegno per il tuo preventivo gratuito.

CHIAMA ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonChiama ora! Torna su