Tinteggiatura per il tuo bagno, certo che si!

Se io dico bagno, tu dici piastrelle? Certo che no: se tu dici bagno, io dico tinteggiatura! Già, proprio così: tinteggiatura. Perché oggi, parlando di bagni, non esiste solo una soluzione. Fino a qualche anno fa non era possibile pensare a qualcosa che non fossero le piastrelle per rivestire le superfici delle pareti. Oggi invece gli ultimi trend per l’architettura di interni dicono proprio questo: pittura in bagno.

TINTEGGIATURA PER INTERNI

LEGGI L'OFFERTA E CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA E SENZA IMPEGNO

Contenuti dell'articolo

Comunque sia fatto il bagno della tua casa, ci sarà sicuramente almeno un vantaggio che la scelta della pittura ti potrà garantire:

  • per un bagno grande: quando si parla di una bagno ad ampie metrature, la spesa da calcolare per i rivestimenti, che siano a metà parete oppure a tutta altezza, è sicuramente importante. Affidarsi ad un professionista che si occupi dei lavori di tinteggiatura permette sicuramente di risparmiare rispetto a quanto potrebbe costare l’acquisto e la posa delle piastrelle.

  • per un bagno stretto e lungo: sono sicuramente tante le case nelle quali i bagni si trovano ad occupare spazi sacrificati. Stretti e lunghi, sembrano poter lasciare pochissimo spazio all’estro e alla creatività. Ed invece, è proprio in queste condizioni che la pittura si può rivelare l’elemento capace di salvare dalla tristezza il tuo bagno, perché nulla come la tinteggiatura è capace di dimostrarsi flessibile e creativa.

  • per un bagno irregolare: piccolo, irregolare, magari anche cieco, ecco quello che sembrerebbe un brutto bagno. E lo potrebbe essere, se la pittura non riuscisse perfettamente a trasformarsi nello strumento migliore per creare soluzioni ad alto impatto estetico. La tinteggiatura riesce infatti a limitare e smussare, con il solo uso del colore, i difetti architettonici.

  • per un bagno minimal: se ami un gusto semplice e raffinato e le linee essenziali dello stile moderno, la tinteggiatura è lo strumento che meglio di ogni altro ti permette di raggiungere i risultati che ami. Nulla più che la semplicità della pittura ti permetterà di rendere le pareti del tuo bagno la tela perfetta sulla quale andare a costruire il tuo stile.

Scegliere la tinteggiatura per un bagno è una scelta che sicuramente permette di avere grande libertà nella scelta delle soluzioni e che consente di ottenere risultati molto interessanti ed innovativi dal punto di vista estetico; tuttavia, necessita anche di una serie di accorgimenti che rendano possibile risultati che possano superare qualsiasi aspettativa.

Vediamo quindi quali sono le scelte che è necessario compiere prima di dire al professionista che effettuerà i lavori di tinteggiatura nel tuo bagno: siamo pronti, procediamo!

scegliere la tinteggiatura per il bagno

Scegliere con cura i prodotti

Che il bagno sia un’ambiente della casa che ha caratteristiche particolari è qualcosa su cui tutti possono essere d’accordo. Non esiste infatti nessun’altra parte della casa in cui l’acqua è un elemento così centrale come in bagno. E questo è un punto che deve sicuramente essere tenuto presente nel momento in cui si scelgono i prodotti per la tinteggiatura. Usare quindi una pittura anti-muffa è un ottimo modo per far ricorso ad un prodotto che lascia traspirare l’umidità dai muri. Sarà così possibile contrastare il ristagno del vapore e limitare la possibilità di proliferazione delle muffe.

Considera poi che il posto in cui la muffa insorge con più facilità sono gli angoli tra il muro e il soffitto. Proprio per questo, è importante prevedere un trattamento con un prodotto antimuffa anche per il soffitto. Questo accorgimento, inoltre, permette di raggiungere risultati estetici di grande armonia. Scegliendo infatti per il soffitto una pittura di una paio di toni più chiara rispetto a quella delle pareti, si riuscirà a dare maggior respiro alla stanza.

E ci colleghiamo quindi al secondo, importante, criterio da tenere a mente quando si decide di tinteggiare il bagno.

Scegliere la tinta e la tonalità della pittura

Se è vero che il gusto personale gioca sicuramente un ruolo fondamentale in una scelta con una così forte connotazione estetica come è quella della definizione del colore perfetto per tinteggiare il tuo bagno, è anche vero che ci sono degli accorgimenti da tenere sempre a mente.

In particolare, è importante considerare l’esposizione della tua stanza da bagno. Se si tratta infatti di un bagno luminoso, sarà possibile osare scegliendo tonalità accese o lasciarsi conquistare dai toni più scuri. Per quanto riguarda invece un bagno buio – e questo chiaramente è ancora più vero per un bagno cieco – è importante limitare la propria scelta ai colori chiari. Bianco, beige, ocra e grigio hanno infatti la capacità di rendere più luminoso l’ambiente e di farlo apparire visivamente più ampio. Per questa stessa ragione, i colori più chiari sono consigliati anche per un ambiente di piccole dimensioni.

Ricordati poi che devi considerare la tipologia e il colore dei mobili che hai già scelto per il tuo bagno. I colori neutri rendono chiaramente possibile una maggiore varietà di toni per quanto riguarda la tinteggiatura, mentre i colori accesi limitano la scelta. Anche in questo caso, si può scegliere se procedere per similarità o per contrasto: basta avere bene in mente il punto di partenza e l’obiettivo che si vuole raggiungere.

Ti abbiamo quindi elencato quali sono tutti i vantaggi della tinteggiatura e ti abbiamo spiegato quali sono gli accorgimenti che devi tenere a mente prima di iniziare i lavori. Ora non devi faro altro che cominciare! Se stai cercando un pittore edile per la eseguire lavori di tinteggiatura nel bagno della tua casa, non devi fare altro che contattarmi: ti invierò un preventivo personalizzato entro 24 ore

TINTEGGIATURA PROFESSIONALE

Contattami senza impegno per il tuo preventivo gratuito.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BENVENUTO!

Sono Massimo Lattanzi titolare di questa impresa e autore di questo blog. Qui potrai trovare informazioni su come arredare casa, articoli su lavori edili ed in particolare sulla decorazione e tinteggiatura per interni.

Contattami senza impegno per lavori di: tinteggiatura, decorazione d’interni, posa carta da parati o per una consulenza gratuita.

 

Consigli per la tua casa

ristrutturazioni edili roma

Costo Orario Operaio Edile

State cercando il costo orario operaio edile? Vi volete informare sui costi ufficiali in edilizia? Siete nel posto giusto! E’ giusto conoscere i costi di un operaio edile per poter

Leggi Tutto »

Case moderne con colori caldi

Case moderne con colori caldi evitando il loro utilizzo per la zona notte. Colori come il rosso, l’arancione e il giallo usati con mestiere sono adatti alla zona living, all’ingresso,

Leggi Tutto »

Pareti divisorie a secco

Pareti divisorie a secco in muratura tradizionale. pareti divisorie a secco in cartongesso. Ecco le mie soluzioni per evitare la muratura tradizionale. La difficoltà della muratura tradizionale spesso ha portato

Leggi Tutto »

Pareti colorate e open space

Pareti colorate e idee per arredare il tuo open space. Come arredare un appartamento open space. Consigli per open space uso ufficio. Quando lo spazio a disposizione non è molto

Leggi Tutto »