Decorativi e pitture ecologiche: la scelta sostenibile per la tua casa

Chiama ora!

OFFERTA IMBIANCATURA ROMA

vai all'offerta...

decorativi e pitture ecologiche: la scelta sostenibile per la tua casa

Decorativi e pitture ecologiche: la scelta sostenibile per la tua casa

La scelta di un pittura ecologica per interni senza sostanze volatili dannose. Ormai sul mercato da diversi anni, ed in forte ascesa, queste pitture rappresentano il futuro.

 

Qualche anno fa rappresentavano forse una moda, oggi sono una necessità. La pittura o il decorativo ecosostenibile sono finalmente alla portata di tutti. Il percorso non è stato semplice perché il costo a volte scoraggiava i più: oggi non è così. La costante richiesta di salubrità per gli interni ha costretto molti produttori a convertirsi, o comunque a produrre linee ecologiche e sostenibili.

 

Perché scegliere una pittura ecologica? I motivi sono tanti e tutti importanti:

  • sostenibilità ambientale
  • non utilizzo o utilizzo limitato di prodotti petrolchimici
  • zero sostanze volatili dannose per l’uomo negli interni
  •  azione sanificante antimuffa
  • costi contenuti

 

Tutti ci dobbiamo occupare dell’ambiente dove viviamo, senza mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Riguarda tutti noi lasciare un mondo più pulito ai nostri figli. Negli anni 70/80 negli interni si utilizzavano prodotti come il quarzo plastico e le vernici al solvente, oggi ormai le pitture sono tutte all’acqua, e quasi tutte inodore. Per fortuna è passato il tempo dei mal di testa per settimane dopo il lavoro di tinteggiatura.

 

Le sostanze volatili per interni sono molte (VOC), alcune di queste derivano dalle pitture. Dopo la tinteggiatura le pitture petrolchimiche iniziano a decomporsi, rilasciando nell’aria delle micropolveri dannose per l’uomo. Le moderne pitture ecologiche e VOC zero ci offrono una scelta facile ed allo stesso prezzo. Infatti a differenza di quanto spesso si pensi, le pitture ecosostenibili, sono in linea con i prezzi di mercato. Le pitture ecologiche ed in particolare quelle a calce hanno anche un’altra peculiarità, quella di regolare l’umidità interna.

 

I prodotti ecologici Farrow & Ball

La Farrow & Ball è un’azienda inglese con sede a Dorset nel Sud dell’Inghilterra. Dal 2010 questa azienda a scelto di produrre soltanto prodotti ecologici. Molto conosciuta tra gli architetti ed i decoratori più attenti, la Farrow & Ball rappresenta di sicuro una scelta oculata per la finitura d’interni.

 

Estate Emulsion e Modern Emulsion sono due prodotti per interni, sono venduti già colorati in 132 colori con sfumature uniche. Estate Emulsion può essere applicata a rullo e pennello, così come Modern Emulsion, ed è utilizzata per soffitti e pareti. La Modern Emulsion si usa sempre per soffitti e pareti e in quelle zone più stressate, come la cucina, il bagno, i corridoi, avendo una maggiore resistenza e lavabilità.

 

Oltre ad Estate Emulsion e Modern Emulsion ci sono molti altri prodotti come:

  • Estate Eggshell. Vernice opaca all’acqua per interni adatta per legno e metalli
  • Full Gloss. Vernice brillante all’acqua per interni ed esterni adatta per legno e metalli (solo interni per i metalli)
  • Dead Flat. Vernice opaca adatta per legno, metalli e superfici interne. Ideale per camere bambini e per chi ha  animali domestici.
  • Foor paint. Vernice adatta a pavimenti in legno e cemento solo per interni. Facile da pulire.

Esistono poi anche diversi prodotti per esterni.

 

decorativi e pitture ecologche: la scelta sostenibile per la tua casa

L’ecologia come scelta di vita: Spring Color e Edilatte

Alcune imprese hanno fatto della scelta ecologia una scelta di vita. Tra le tante c’è la Spring Color una delle prime ad aver fatta questa scelta e la Edilatte, che fa della sostenibilità una colonna portante della filosofia aziendale.

 

La Spring Color propone tra gli altri prodotti offre delle pitture per interni come: pittura fresca, pittura viva e tinta chiara. Sono tutte pitture a calci traspiranti e naturalmente antimuffa, possono essere applicate preferibilmente a pennello a tre mani: 1° mano orizzontale, 2° mano verticale e 3° mano orizzontale. “Fresca” è liscia e presenta al suo interno dei leganti vegetali può essere applicata su superfici assorbenti. Viva è una pittura con leganti vegetali e a base d’uovo, si ancora in alcuni casi anche su vecchie pitture ben ancorate. Pittura Chiara è additivata al 3% con legante vinilico e si ancora su superfici assorbenti e vecchie pitture.

 

La filosofia di Edilatte è incentrata sulla sostenibilità ambientale e sul riuso di eccedenze alimentari di scarto, boschive e agricole. Tutti i prodotti sono “zero solventi”, “zero petrolio” e “zero inquinanti”. Tra i vari prodotti da notare Pittura Fiordilatte Calce adatta per interni ed esterni e dall’alto potere coesivo. Questo prodotto è certificato per la Bioedilizia ed è adatto per interventi di decorazione d’interni di pregio. L’applicazione di questo prodotto avviene a pennello o rullo.

 

Tinteggiatura nei centri storici: prodotti per il Restauro

Il settore del restauro d’Arte spesso viene in aiuto al mondo dell’Edilizia. Seppur i due settore sono ben distinti, quando si parla di Bioedilizia hanno dei punti di contatto. Infatti le caratteristiche di reversibilità obbligatoria dei prodotti per il Restauro, fa propendere questo settore verso i prodotti naturali e meno aggressivi.

 

La Fiera del settore è quella di Ferrara,  ed è in questa occasione che possiamo trovare accanto ad aziende come MGN intonaci, Hd system e altre specifiche del settore del Restauro, imprese come Fassa Bortolo attive anche nel settore edile. Ci tengo però a specificare di nuovo, che Edilizia e Restauro d’Arte sono settori ben distinti.

 

Nei centri storici le facciate esterne sono sempre considerate Restauro d’Arte (Palazzi Storici), mentre gli interni solo se sono presenti opere di interesse storico artistico, in tutti gli altri casi si può procedere con le pitture classiche. Il fatto che non ci sia però una legge specifica non vuol dire che i prodotti Bioedili non vadano bene, anzi è proprio nei Palazzi Storici che l’utilizzo delle pitture per bioedilizia trova un largo e corretto impiego. Infatti in questi edifici gli intonaci non sono stati realizzati con prodotti petrolchimici, quindi l’uso della bioedilizia è fortemente consigliato seppur non obbligatorio.

 

Il coraggio di proporre prodotti naturali

Quello che segue è un invito agli amici e colleghi artigiani. La scelta delle pitture naturali va ponderata ma è tempo di fare qualcosa, di cambiare. Come avrete potuto notare anche in altri settori, come quello delle automobili ad esempio, il mercato spinge sempre più verso le energie rinnovabili. Questo si ripercuote anche sul nostro settore con una costante crescita del settore bioedile e delle pitture ecologiche.

 

La mia spinta verso le pitture bioedili è stata semplice, avendo fatto esperienza nel mondo del Restauro. In questo settore l’attenzione verso certi prodotti è più forte. Il mio consiglio è di iniziare ad applicare con continuità prodotti facili da reperire sul mercato privi di solvente. Siamo noi che dobbiamo orientare il cliente e spiegare perché questi prodotti sono migliori dei prodotti petrolchimici, è necessario informarsi e appassionarsi al proprio lavoro.

 

L’artigiano si distingue dal mestierante (colui che pensa solo al profitto) proprio orientando e consigliando al meglio il cliente. Siamo noi con il nostro sudore che dobbiamo realizzare il lavoro, siamo noi che dobbiamo respirare durante la lavorazione eventuali fumi di solventi. Facciamo capire alle persone che in casa loro c’è un uomo, un artigiano, una persona responsabile verso se stesso e verso il committente. Nel caso abbiate bisogno di consigli sappiate che sono a vostra disposizione, inviatemi una mail e cercherò di aiutarvi nella scelta dei prodotti da proporre.

 

Sei interessato ad un preventivo o ad una consulenza per una tinteggiatura per interni o esterni? Contattami senza alcun impegno per ottenere il tuo preventivo gratuito o mandami una mail.

 

Leave a Reply