Costo tinteggiatura per interni

Chiama ora!

OFFERTA IMBIANCATURA ROMA

vai all'offerta...

costo tinteggiatura

Costo tinteggiatura per interni

Il costo della tinteggiatura per interni non è sempre chiaro, a volte i prezzi sono molto alti rispetto alla aspettative del cliente. Qual’è la differenza tra un preventivo di tinteggiatura professionale e un preventivo da evitare? Per prima cosa quando si chiede un preventivo è necessario assicurarsi che tutte le imprese abbiano le stesse credenziali e lo stesso capitolato. E’ ovvio (ma non per tutti) che se un pittore edile non ha un’impresa in regola e non paga le tasse, si può permettere di fare un prezzo “migliore” per il cliente. E’ ovvio (ma non per tutti) che se un’impresa usa una pittura in classe 1 e un’altra ne usa una senza alcuna certificazione, la prima può essere “più costosa” ma con caratteristiche migliori.

Cosa chiedere in fase di preventivo?

Costo tinteggiatura. Quali sono le cose da chiedere o da fare per ottenere un buon preventivo di tinteggiatura? Ecco un breve elenco delle cose principali:

  1. Domandare sempre se l’impresa è regolarmente iscritta e se è in regola con le tasse (DURC = è il documento che attesta la regolarità contributiva dell’impresa).
  2. Redigere o far redigere (meglio se fatto da una persona competente) un capitolato o almeno una lista scritta dei lavori che si vogliono commissionare.
  3. Presentare a tutti la stessa lista o lo stesso capitolato lavori.
  4. Richiedere a tutti di specificare il tipo di pittura che intendono utilizzare specificando casa produttrice e nome del prodotto ( in linea generale le pitture sono suddivise per “classi” di lavabilità e di capacità di copertura. Le migliori sono quelle in classe 1 ma anche quelle in classe classe 2 vanno molto bene, personalmente queste sono le uniche pitture che utilizzo. N.B. esiste anche una terza classe che è quella della “smacchiabiltà” che per semplicità ora tralascio.
  5. Quando si arriva al momento della scelta scegliere sempre il miglior rapporto qualità prezzo, tenendo bene a mente i punti di cui sopra.

Quali domande fare? Fidarsi è bene ma… .

Parliamoci chiaro chi di noi dovendo fare un preventivo dal meccanico, dal pittore, dall’idraulico non si è sentito in balia degli eventi? Spesso per evitare guai ci si affida a persone conosciute, ma anche questo non ci ha salvato da brutte sorprese. Come fare? Nel caso dei lavori di tinteggiatura vi possono aiutare alcune domande che vi permetteranno di avere un’idea chiara su chi scegliere.

Le domande sono quelle relative alla lista sopra come ad esempio chiedere sempre se l’impresa è in regola, oppure assicurarsi che l’imbianchino conosca le pitture e la suddivisione in classi (non vi meravigliate se saranno in molti a non conoscerle). Inoltre richiedete sempre di formalizzare il tutto in forma scritta, in modo da poter controllare i lavori e i materiali utilizzati, un professionista non avrà difficoltà.

Ok adesso avete tutto. Vi serve un preventivo? Chiamatemi senza impegno… .

Costo tinteggiatura? Vai alla mia offerta clicca qui

Leave a Reply

1
Sei interessato ad un preventivo di tinteggiatura? Clicca sulla freccia in basso a sinistra e inviami un messaggio WhatsApp.
Powered by