Controsoffitti in cartongesso

Controsoffitti in cartongesso per dare ai tuoi interni quel tocco in più. Nascondi gli impianti e ti puoi sbizzarrire con led o faretti, lesene o ribassamenti su più piani. Curvo o squadrato il cartongesso è facile da installare.

Realizzare controsoffitti in cartongesso per nascondere gli impianti e qualche difetto di costruzione. Utili per il design degli interni, per l’impianto di illuminazione e facili da realizzare.

I punti di forza del cartongesso sono:

  • facilità nella posa in opera
  • può essere utili per isolamento termico ed acustico
  • nasconde gli impianti
  • è un elemento di design
  • lavoro eseguito a secco
L’installazione di controsoffitti in cartongesso necessità di estrema professionalità. L’ancoraggio della struttura deve essere realizzata rispettando precise linee guida. Nel mestiere artigiano non ci si improvvisa, la sicurezza deve essere la base di ogni montaggio.

TINTEGGIATURA PER INTERNI

Richiedi il tuo preventivo e la tua consulenza personalizzata gratuita e senza impegno VAI ALL’OFFERTA!

Controsoffitti in cartongesso e illuminazione

L’impatto visivo dell’illuminazione è uno dei motivi che spinge alla realizzazione di queste opere. Infatti proprio grazie alla facilità di lavorazione del cartongesso si possono ottenere effetti luminosi di sicuro impatto. 

Lavorare con la corrente e con gli attrezzi necessari per il montaggio di un controsoffitto non è proprio semplice. Quindi quando parlo di facilità di montaggio intendo dire che un professionista non avrà nessun problema nel realizzare tali opere edili. Affidatevi sempre ad imprese in regola con i documenti che lavorano nel rispetto delle norme vigenti.

Come sempre ogni realizzazione è un caso a sé. Quello che avete visto in un altro appartamento non è detto che vada bene per voi. Certo può essere un spunto ma il vostro progetto dovrà essere personalizzato.

controsoffittatura pro e contro

Come abbiamo già visto ci sono diverse cose a favore della controsoffittatura. La possibilità di realizzare una illuminazione d’effetto, nascondere gli impianti, etc.. Ci sono però anche dei contro, ad esempio quando si realizza quest’opera bisogna pensare anche alla finitura, alla tinteggiatura

Molti sono convinti che il controsoffitto in cartongesso possa essere pitturato dopo il montaggio ma non è così. Necessità di stuccatura e rasatura, carteggiatura, mano di fondo e solo dopo queste operazioni si può passare alla tinteggiatura. 

Se sei interessato ad un lavoro in cartongesso o di tinteggiatura contattami senza impegno.

TINTEGGIATURE PROFESSIONALI

Richiedi preventivo e consulenza gratuita e senza impegno per la tua tinteggiatura per interni CHIAMA ORA! Condividi su facebook Facebook Condividi su twitter Twitter Condividi su linkedin LinkedIn Condividi su whatsapp WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su