Come eliminare la muffa dai muri

Come eliminare la muffa dai muri

Eliminare la muffa dai muri è una delle richieste più comuni da parte dei clienti. Infatti negli interni per diversi motivi è facile che si crei la muffa. Per eliminare questo problema è fondamentale capire come si crea la muffa, ed evitare le situazioni che la creano.

Eventi che creano la muffa negli interni sono:

  1. umidità superiore al 42%
  2. umidità di risalita
  3. errata coibentazione
  4. scarso ricambio d’aria

In queste situazioni è possibile la formazione di muffe, quindi è importante evitare queste condizioni.

 

Le cause della formazione della muffa e come evitarle

Umidità superiore al 42%.

Come abbiamo visto sono quattro le cause principali della formazione delle muffe negli interni. La prima è l’umidità superiore al 42%, con una simile umidità interna è facile la formazione di muffa. In particolare se le pareti non sono “traspiranti”, ovvero se è stata applicata una pittura o vi è anche un intonaco che “respinge l’umidità”. I migliori intonaci e le migliori pitture per interni sono quelle traspiranti, perché “assorbono” l’umidità dell’ambiente e la rilasciano gradualmente successivamente. Con questa tipologia di prodotti è impossibile la formazione di muffe, perché queste si formano quando l’umidità è stagnante in parete (come nel caso di prodotti super-lavabili). Gli intonaci a calce o quelli in argilla sono ideali per evitare la formazione di muffe. In alternativa esistono degli intonaci anticondensa, di moderna concezione, a base cemento con microsfere di vetro.

Umidità di risalita

Nei casi in cui vi sia umidità di risalita dal pavimento, è facile capire come questa umidità possa creare muffa. In questi casi la miglior cosa è eliminare la risalita dell’acqua, dopo aver eliminato i sali presenti nella muratura. Per eliminare la risalita capillare dell’acqua si possono utilizzare diversi strumenti tra cui una barriera chimica, il taglio perimetrale dei muri o altri sistemi come quello chiamato Aquapol.

 

Errata coibentazione

In particolare nei vecchi edifici anni 60/70 la coibentazione non era eseguita in modo adeguato. In quegli anni non c’era una grande considerazione per il risparmio energetico e si costruiva senza realizzare una adeguata coibentazione dell’edificio. Questa errata coibentazione da luogo a ponti termici, muri freddi, e relativa formazione di muffa. In modo particolare nelle camere da letto e in quelle pareti esposte a Nord. Una soluzione è certo la realizzazione del famoso “cappotto termico“, che può essere eseguito sia dall’interno o preferibilmente dall’esterno.

 

Scarso ricambio d’aria

Visto che è l’umidità interna a creare la muffa, uno dei modi per evitare la formazione di muffa è una corretta ventilazione dei locali interni. In questo caso si possono installazione dei sistemi di ventilazione meccanica controllata (chiamati tra gli addetti ai lavori VMC o VCM acronimo dall’inglese). Questi macchinari in sostanza evitano che negli interni ci sia una umidità troppo elevata e di conseguenza eliminano una delle condizioni per la creazione delle muffe.

 

Consulenza e preventivi

Se vuoi avere una consulenza o un preventivo su come eliminare la muffa dai muri, non esitare a contattarmi. Il sopralluogo ed il preventivo sono sempre gratuiti e senza alcun impegno. Contattami adesso per un appuntamento.

PREVENTIVI TINTEGGIATURA

Richiedi senza impegno il tuo preventivo professionale
OFFERTA 8€ mq
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Come scegliere la giusta tinteggiatura per un ufficio moderno

Oggi vorrei darti qualche consiglio su come scegliere la giusta tinteggiatura per il tuo ufficio, spiegandoti i benefici che il giusto colore delle pareti può apportare al tuo ufficio. Sono Massimo Lattanzi e da anni, mi occupo di tinteggiatura, verniciatura e decorazione d’interni (soprattutto per uffici.) Se c’è un elemento che non deve essere sottovalutato

Leggi Tutto »

Carta da parati, scegliere quella perfetta per la tua casa!

Vuoi regalare carattere ad un ambiente? Ti piacerebbe dare una ventata di novità ad una stanza? Hai voglia di qualcosa di diverso nella tua casa? sai qual’è la risposta perfetta a tutte le domande? Solo uno: il montaggio della carta da parati, una soluzione semplice per regalarti un tocco di stile. Se senti che la

Leggi Tutto »

Come tinteggiare casa

Quali sono i 5 punti chiave su come tinteggiare casa? Quanto costa tinteggiare casa? Qual’è il miglior prodotto per tinteggiare casa? Queste sono le domande classiche su cui ci si interroga quando siamo alle prese con la tinteggiatura della casa. Chiamare un artigiano per tinteggiare casa richiede un minimo di conoscenza sull’argomento. Ecco un articolo

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solopittura di Massimo Lattanzi

BENVENUTO!

Sono Massimo Lattanzi titolare di questa impresa e autore di questo blog. Qui potrai trovare informazioni su come arredare casa, articoli su lavori edili ed in particolare sulla decorazione e tinteggiatura per interni.

Contattami senza impegno per lavori di: tinteggiatura, decorazione d’interni, posa carta da parati o per una consulenza gratuita.

 

Consigli per la tua casa

Come tinteggiare casa

Quali sono i 5 punti chiave su come tinteggiare casa? Quanto costa tinteggiare casa? Qual’è il miglior prodotto per tinteggiare casa? Queste sono le domande classiche su cui ci si

Leggi Tutto »

Costo Orario Operaio Edile

State cercando il costo orario operaio edile? Vi volete informare sui costi ufficiali in edilizia? Siete nel posto giusto! E’ giusto conoscere i costi di un operaio edile per poter

Leggi Tutto »
Torna su