edilatte

7 cose da sapere prima di tinteggiare casa

Quali sono le cose da sapere prima di iniziare a tinteggiare casa? Siete in procinto di chiamare un pittore edile e avete qualche domanda? Ecco una breve guida su cosa sapere prima di tinteggiare casa.

  • Quali sono le migliori pitture per interni
  • Quanto costa una pittura professionale per interni
  • Fai da te o pittore edile professionale? Pro e contro
  • Differenza tra pittura “traspirante” e pittura “lavabile”
  • Ogni quanto tempo è necessario tinteggiare casa
  • Come scegliere il colore
  • Cosa dovresti assolutamente evitare

 


Quali sono le migliori pitture per interni

Per riconoscere una buona pittura per interni è necessario saper leggere la scheda tecnica. Queste dovrebbero sempre essere reperibili online.

Detto questo ci sono molte case produttrici che sono ben conosciute per la qualità dei loro prodotti. Ecco alcuni esempi:

  1. Oikos paint
  2. Sikkens Akzo Nobel
  3. Gruppo JColors
  4. Linvea
  5. Farrow & Ball
  6. Calce Forte
  7. Sistema HD
  8. Edilatte
  9. altri

La mia preferenza va ai prodotti ecologici o adatti al Restauro d’Arte e alla bioedilizia. Oikos paint ad esempio ha dei prodotti ottimi per gli interni, ecologici e di facile reperibilità. Farrow & Ball è forse la pittura più costosa e quella che amo di più per i lavori in edilizia. Sono prodotti molto coprenti e molto resistenti nel tempo, anch’essi ecologici. Queste due case produttrici Oikos paint e Farrow & Ball producono solo prodotti ecologici.

 

tinteggiare casa roma


Quanto costa una pittura professionale per interni

Il costo non vi tragga in inganno. Pensate che una pittura per interni resiste per anni. Spendere quindi qualche euro in più non dovrebbe essere una discriminante. Scegliete il prodotto più adatto a voi e alle vostre pareti.

Leggi...   Rasature per interni

Come già detto la mia preferenza va alla Farrow & Ball che costa 158€ per 5lt in qualunque colorazione. Questo prodotto ha necessità del suo fondo in tinta che costa 75€ per 5lt. Eccovi tutti i prezzi dei prodotti che conosco e utilizzo:

  • Sikkens Alphamat 95 € 14lt
  • Oikos 308130 € 14 lt
  • Farrow & Ball Modern emulsione e Estate emulsion 158€ 5lt
  • Linvea Super Printal 118 € 14lt
  • Toscano vernici (JColors) 80€ 14lt
  • Edilatte pittura a calce 55€ 14lt

Un altro elemento che bisogna guardare è l’incidenza in termini di costo al metro quadrato.

 

Fai da te o pittore edile professionale? Pro e contro.

Il fai da te non è vietato, anzi per i piccoli interventi a volte lo consiglio. Il pregio del fai da te non è soltanto la soddisfazione di realizzare qualcosa con le proprie mani. Fa anche capire lo sforzo che ci vuole per ottenere una buona tinteggiatura.

Il pittore edile professionale vi fa risparmiare tempo per tinteggiare casa. Avrete un lavoro fatto a regola d’arte ma di contro dovrete pagare le sue prestazioni.

 

Preventivo tinteggiare casa


 

Differenza tra “pittura traspirante” e “pittura lavabile”

La pittura traspirante e antibatterica per eccellenza è la calce. Vorrei spendere qualche riga per questo prodotto che è stato in pratica abbandonato. Secondo la mia opinione è la migliore pittura in assoluto per rapporto qualità prezzo.

I suoi difetti a mio avviso sono più che trascurabili considerando che ha molti pregi nel tinteggiare casa. Si tratta di una pittura che ha un’azione igrometrica negli ambienti. Assorbe e rilascia gradualmente l’umidità impedendo in molti casi che il tasso di umidità interna superi il 42% e si inizi a formare la muffa. Si applica con facilità. E’ un prodotto naturale ed ecologico e adatto alla bioedilizia. La pittura a calce non crea un film pittorico.

Leggi...   Rasature per interni

Il suo prezzo è molto contenuto rispetto alle pitture acriliche professionali. La pittura a calce ha alcuni difetti come il non essere “lavabile”. Vedremo tra poco come questo termine sia usato in malo modo dalle case produttrici. Asciuga più lentamente delle pitture acriliche. Questo ultimo “difetto” è un problema per l’impresa ma non per il cliente. Il costo dell’applicazione rimane identico.

Oltre alla pittura a calce tra le pitture traspiranti se ne annoverano tante altre, quasi tutte sono pitture filmogene. Creano cioè un film pittorico che se non ben applicato da luogo agli antiestetici difetti di esfoliazione. Sono comunque dei buoni prodotti per tinteggiare casa.

La pitture indicate come “lavabili” in realtà proprio lavabili non sono, forse qualcuno avrà fatto la prova e si sarà ritrovato con degli aloni ben evidenti. Questi pitture infatti non si possono lavare, fatto salvo per le pitture in Classe 1 (norma UNI EN 13300) di smacchiabilità e con le dovute tempistiche in base al tipo di macchia. Personalmente per ottenere una parete lavabile utilizzo lo smalto per pareti.

Quando vado in quei posti tipo Leroy Merlin o Bricoman faccio fatica a pensare a può scegliere le pitture dal cliente poco esperto. Solo per il nome del prodotto o soprattutto in base al prezzo.

 


Ogni quanto tempo è necessario tinteggiare casa

La tinteggiatura della casa o dei singoli ambienti fa fatta periodicamente. Per gli ambienti come i bagni e le cucine almeno una rinfrescata ogni due anni. Per le pareti più esposte in base al logorio e a quanto sono sporche. Per le camere o per gli ambienti che non sono deteriorati ogni cinque anni.

Leggi...   Rasature per interni

Le pitture dopo qualche anno iniziano una lenta decomposizione e le micropolveri iniziano a diventare nocive. Quindi è buona norma, anche se l’aspetto delle pitture è perfetto procedere con una rinfrescata nei tempi sopra descritti.

 

Come scegliere il colore

Il colore per tinteggiare casa va scelta in base ad alcuni criteri standard. In questo vi possono aiutare i molti programmi che si trovano online, in particolare quelli dei produttori. Online sui siti di produttori come Sikkens o Farrow & Ball ci sono molti esempi di come abbinare i colori. Uso molto questi sistemi e la mia esperienza nel settore per aiutare i miei clienti nella scelta del colore.

Per le mazzette colori ogni casa produttrice ne ha una specifica. Bisogna fare attenzione perché le mazzette sono fotografiche e a volte differiscono assai quando applicate a parete.

 

Parete verde casa


 

Cosa dovresti assolutamente evitare

Dovresti evitare di tinteggiare o far tinteggiare casa senza una adeguata preparazione delle pareti. In generale in casa a meno che non disponiate di sistemi di ventilazione forzata non è consigliabile applicare pitture poco traspiranti come le pitture al quarzo. Evitate inoltre prodotti poco conosciuti ho comunque leggete sempre la scheda tecnica del prodotto.

 

Se sei interessato ad un preventivo per tinteggiare casa, il tuo ufficio o il tuo negozio contattami per un preventivo. Compila il form che trovi sulle pagine di questo sito o chiamami al cellulare 3387802711.

 

Preventivo tinteggiature roma


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonChiama ora! Torna su